venerdì 22 giugno 2012

SGASATINA contro voglia!

....che fiacca ieri sera, sarà questa umidità, sarà che la sera prima mi sono fatta un collinare di 13 km su e giù tra Casale, Montebuglio e Gravellona, ma ci siamo comunque presentati alla serale del "Gran Premio di Omegna".
Niente scuse ci deve andare anche Mattia, e verso le 19.00, dopo una scrosciata di pioggia passeggera ad aumentare il senso di afa, ci dirigiamo in auto ad Omegna mentre Furio ci raggiungerà di corsa.
Le solite piacevoli chiacchiere mentre anche qui comincia leggermente a piovere ma smetterà non appena partiremo.
Ci sono anche tutti i "tigrotti" con gli ospiti argentini che però stasera non vinceranno facile se la devono vedere con alcuni dei nostri campioni locali :-D... infatti Volpe si piazza 2° alle spalle di Rolando Piana che vince insieme alla sorella Michela ( in campo femminile) che prevale su Nadia Slimani.

(cosa ci fa il Pimpe li in mezzo???)
Poco dopo le 20 arriva Furio che si era fatto già 10 km di collinare, mi accompagna nel riscaldamento e gli faccio vedere il giro che dovremo fare x 3 volte.
Un percorso nervoso pieno di curve scivolose per il fondo bagnato e una salitella spezzagambe!
Oggi si corre in memoria di "mamma Patrizia", per l'occasione indosso la maglia che mi diede suo marito Alberto e così hanno fatto tanti altri.
Ho veramente poca voglia e mi sento un pò stanca, ho quel solito fastidio al polpaccio e sotto l'avampiede destro anche camminando. Però una corsa veloce mi ci vuole per slegare le gambe dal collinare di ieri sera.
Vabbè dai ci provo parto abbastanza in fondo ma subito con un buon ritmo, il piede non si sente affatto e nemmeno il polpaccio, sono con un gruppo di donne che allungo poco dopo, accuso un pò il 2° giro, non ho proprio la testa di faticare stasera e rallento un pò. Ad ogni passaggio dalla partenza Alberto mi incita ( sarà che mi chiamo come la sua povera moglie) e, sapendo quanto ha sofferto per la scomparsa, sono contenta di essere lì a correre per loro!
Questo mi sprona a completare con l'ultimo giro dove cerco di aumentare ma senza tirarmi il collo, quasi all'arrivo vedo una ragazza ma non ce la farei a raggiungerla, termino la mia corsa di 5,1 km. in 22'55" alla Media di 4'29 e arrivo 7^ donna.

STRAFELICE che Mattia arriva prima di me (credo sia la 1^ volta) è andato come un missile ci ha messo 20'40" ed era giustamente soddisfatto!!!







Oggi riposo poi mi aspettano 3 giorni di corsa:
una svelta sabato mattina di circa 15 km. per ciclabili
Domenica la gara di 5.9 km della Società a Bognanco
e la corsa di San Giovanni a Rumianca lunedì sera alle 20.00 di 5,5 km.
e poi direi di stare un pò a riposo in vista della grande avventura del 1/7 alla Devero Trail!!!

4 commenti:

Luca Ginko ha detto...

Ah però Mattia vola alla grande! Certo che ne metti di km sotto le scarpe anche tu..

franchino ha detto...

Brava Patty! Sia per la gara che per la partecipazione a ricordo di una persona che non c'è più, una piccola gioia di sicuro per i suoi cari.
Occhio ai seganali del corpo, ti stai allenando parecchio e bene, cerca di capire quand'è ora di rifiatare un attimo per recuperare e far alzare la condizione. Un abbraccio!

Pimpe ha detto...

ahahah, volevo la foto coi tigrotti come ti dicevo... :-)))) dai la prossima faccio il duathlon!! cioe' prima corsa poi cena :-))))

Caio ha detto...

Epperò il figliuolo! Bella varietà nelle tue corse, Patty.