mercoledì 5 ottobre 2011

Allenamenti dal 26/9 al 2/10.......

La settimana passata si è conclusa con l'allenamento previsto:
Lento, Lento collinare, Medio da 15 km e in più la imprevista Corsa Veloce a Domodossola
Tot. km 42
Tot. km. MTB 22
e 44 vasche piscina lunedì

Questa settimana, la 3^ di allenamento, per il Trail delle Terre di Mezzo, prevede:
un collinare corto Lento ( fatto ieri sera)
Partenza da Gravellona subito in leggera salita, verso Casale, scendo in direzione Omegna e, arrivata in fondo, riprendo in salita verso Montebuglio, salita che dura 20', e infine ridiscendo molto cautamente verso Gravellona. Accelero ultimo km in piano a 4'28".  Pessime sensazioni ai polpacci quasi da subito soprattutto in discesa dopo lo sforzo della salita che comunque ho cercato di non correre troppo "muscolarmente.
Però ho sofferto abbastanza, fatto stretching ieri sera e anche stamattina, ma sono ancora affaticati.
Giovedì farò una Corsa con variazioni 1+1
e il LL da 28 km piatto nel fine settimana
Mi sà che necessito un massaggino leggero da Furio immediatamente e martedì Umberto farà il resto!

Ieri sera ho accompagnato Mattia sul Monte Zuoli,  i professori di scienze  hanno invitato i ragazzi a guardare le stelle:
ho scoperto come riconoscere la Stella Polare e quindi il Nord
abbiamo visto al Telescopio la Luna ( era solo mezza) con i suoi mari di lava scuri e i suoi crateri
verso le 21.00 a Est è apparso Giove, grande e luninosa, che vista denota 2 fasce scure parallele di nubi al centro e 4 satelliti luminosi. 2 sopra e 2 sotto..............incredibile e affascinante.
Il professore ci ha fatto vedere anche, Andromeda, dall'omonima Galassia, distante oltre 2 milioni di anni luce che pare un batuffolo di cotone luminoso.
Due cose riempiono l’animo di ammirazione e venerazione sempre nuova e crescente, quanto piú spesso e piú a lungo la riflessione si occupa di esse: il cielo stellato sopra di me, e la legge morale in me. Queste due cose io non ho bisogno di cercarle e semplicemente supporle come se fossero avvolte nell’oscurità, o fossero nel trascendente fuori del mio orizzonte; io le vedo davanti a me e le connetto immediatamente con la coscienza della mia esistenza. I Kant.

5 commenti:

Marco Bucci ha detto...

Complimenti per l'allenamento ed anche per l'esplorazione del cielo... Ho comprato anni fa un piccolo telescopio per la famiglia, ma per utilizzarlo bisogna andare in un luogo fuori della citta' per via dell'inquinamento luminoso...

Furio ha detto...

Stasera ti smonto i polpacci altro che massaggio leggero!

theyogi ha detto...

ecco, kant ha descritto l'anarchia come la intendiamo noi...

Luca "Ginko" ha detto...

mamma che bella settimana di allenamenti. certo che tra corsa piscina e bici ne fai di strada. In più mi diventi astronoma..
Che te possino direbbero a Roma!

bressdicorsa ha detto...

beh il tempo libero non ti manca,vai stellina che l'ironman ti aspetta