mercoledì 22 giugno 2011

SENTIERO AZZURRO

Buon allenamento pro Devero Trail del 3 luglio.
10,7 km di collinare quasi tutto su sterrato e sassi a 5'48" media con un'afa assurda, il fianco fastidioso e alla fine anche i polpacci. Ma sono comunque soddisfatta.
Era da molto che pensavo a questo giro e sono contenta di averlo fatto anche se penso sia meglio prenderlo in senso contrario.
Sono quasi le 18 e il cavallo "verde" di Furio (mio fidato accompagnatore)  ci porta poco distante da casa mia, appena sotto il ponte del Toce, strada che va a Mergozzo.  Partiamo di corsa in direzione Mergozzo attraverso la ciclabile da me denominata dei "leprotti"

abbastanza ombreggiata ma stasera il caldo è veramente intenso. 4 km che ci portano in paese dove saliamo verso una zona chiamata "sasso"
per imboccare il "Sentiero Azzurro" che costeggia il Lago di Mergozzo dalla parte senza spiagge ..........la più selvaggia e incantevole!!! Il sentiero è lungo poco più di 3 km con fondo molto sassoso. Un saliscendi molto allenante e divertente.
la vista sul Lago è da favola!!!
Io procedo con affanno le gambe e soprattutto i piedi sono molto sollecitati, corro con le A3 ma forse dovrei provare con le scarpe da trail. Cerco però di non fermarmi mai, Furio in questo tratto ogni tanto lo perdo, le foto le scatta lui che non si deve impegnare troppo a correre, mi raggiunge e poi sparisce ;-)))

Arrivati in fondo al Sentiero siamo sopra la Stazione di Verbania dall'altra parte del Lago e ci aspetta una discesa su asfalto abbastanza dura ( per questo penso sia meglio fare il percorso al contrario) che spacca le gambe.
Si scende piano e attraversata la statale entriamo in un'altra ciclabile che costeggia il Toce e che ci riporterà alla macchina, mancano circa ancora 3 km piani e all'ombra dove aumento il passo per sbloccare un pò le gambe ma sono stanca e abbastanza dolorante ma vado avanti ormai manca poco!!!!

Stasera è pieno di piccoli leprotti curiosi che non si spostano che all'ultimo momento........
Arriviamo all'auto dopo 1h01' ed io sono davvero abbastanza distrutta ma contenta anche perchè il giorno prima avevo corso altri 7 km di Lento la sera.
Piano piano con fiducia e parsimonia mi riprendo...............
Grazie "Leprorso" per la compagnia è sempre molto costruttivo correre con te ;-)

10 commenti:

Pimpe ha detto...

dai, ti avra' cazziato per qualche cosa.. che ne so ' , la salita , le braccia ecc ..... ahahah
ciaooooo
brava!

Sara ha detto...

Ma che bello...voglio conoscere anche io questo sentiero...poi adoro i leprotti.
Da dove si entra esattamente?
Sono di Verbania ma non molto ferrata sui sentieri dei comuni limitrofi.
Brava per il tuo allenamento.
In compagnia è sempre un piacere.

Patty ha detto...

@Pimpe: no stavolta non mi ha detto nulla era scosso dal bigiornaliero e preso a fare foto ahahahah e poi rischiava di rimanere senza birra!!!

@Sara: bellissimo davvero. La via più semplice per trovare il sentiero è salire dalla strada che trovi dopo l'entrata della Stazione di Verbania, vedrai un salitone asfaltato e dopo circa 1 km a destra trovi l'entrata del sentiero che ti porta quasi sulla Riva di Mergozzo zona Pizzeria piazzale a dx del semaforo.

franchino ha detto...

In effetti vedendo il fondo della foto con le scarpe da trail dovresti essere più protetta. Buon percorso anche per preparare l'Arrancabirra, se poi vi portate dietro anche due birre provate anche i ristori ;-)

Furio ha detto...

Mah vah lah!!
Non ero scosso dal modesto bigiornaliero, ma preso dalle mie fantastiche scarpe....e dal rischio di rimanere senza birra appunto! ;-D

Marco Bucci ha detto...

Che posti... correr li', anche se il percorso e' duro, diventa piu' bello...
Buon per voi; pensate ogni tanto a noi metropolitani a slalomare fra queste cacchio di auto...grunt..!!

Lucky73 ha detto...

senti Patty, ma Furio che scarpe ha messo ?????? :-))))))))))))

Caio ha detto...

Bello il fotoracconto, con i leprotti poi... impagabile: ottime corse

Patty ha detto...

@Lucky: che domanda!!!!!! ;-)))))

La Polisportiva ha detto...

molto bello.