mercoledì 9 febbraio 2011

IL TEMPO NON SI FERMA E NOI CORRIAMO

Ieri sera c'è stata la Festa a sorpresa per la mia amica Danila, l'età non si dice, ma è un bel traguardo e lei ci arriva a testa alta, è una con le "palle", sempre sorridente e disponibile, una runner che non si risparmia e che quest'anno correrà Ultra Trail del M.te Bianco. E' stata accettata e ci pensa da 2 anni dove ha accumulato i punti per potervi partecipare............le auguro di portarla a termine e di giugere al traguardo con il sorriso che la contraddistingue.

Mattia è malato da 3 giorni e questo non mi ha permesso, ieri sera, di raggiungere Barbarella, e correre con lei sul lungolago di Verbania. Ho dovuto andare dal dottore, in farmacia, dargli le medicine..............insomma doveri di mamma, l'ho lasciato dalla nonna e poco prima delle 19 sono riuscita a correre da sola 9 km di Lento a 5'44" con 6 all. sul finale. Stretching, doccia e preparazione per uscire e ritrovarmi con le altre. Al ristorante "messicano" arriva la festeggiata ( all'oscuro di tutto) e ci trova lì tutte e 9  e ne rimane piacevolmente sorpresa. Buono il cibo e bello il locale: abbiamo assaggiato dell'antipasto : anelli di cipolla impanati, alette di pollo e nachos con formaggio e salsa piccante. Come secondo io ho preso le fajitas di gamberi con verdure accompagnate da un tortino di riso basmati anche queste con salse varie e tortillas.Birra alla spina per tutte o quasi.  Infine, Chiara la runner pasticcera, ha preparato una buonissima torta con pan di Spagna, panna e frutti di bosco e siccome siamo donne ci siamo bevute un delizioso Bracchetto.

.............il tempo non si ferma e noi corriamo, troppo poco insieme, ma verso la stessa meta ed è proprio nelle giornate complicate, dove i cambiamenti sono importanti, che non ci si deve arrendere, arriverà il tempo di correre insieme................

Questa settimana, visto che la prossima non dovrei esagerare in vista della Invernal K 20, vorrei correre un Medio domani di 10 km + risc. ma non troppo tirato, non sono molto in forma.
E sabato pomeriggio vorrei invece correre un veloce e lo farei all'ultima gara del Poker del Cross a Castelletto Ticino. Mattia correrà solo se guarirà ma andremo ugualmente a ritirare il premio perchè, con la gara di scarto, sarebbe comunque sul Podio.
Mentre domenica 13 essendo stata annullata la ciaspolata di Forno ( mancanza di neve) andrò a Oltrefiume di Baveno per la gara dell'Ammazzainverno di km. 5,6 che farò come lento  "collinare" e proseguirò fino a casa di corsa per arrivare almeno a 13/14 km.

7 commenti:

fathersnake ha detto...

Non ti conviene correre a Gattico domenica? Sono 11 chilometri...

Pimpe ha detto...

auguri a Daniela.. stesso giorno ;-))) ciaooo

franchino ha detto...

Mai ferma ;-) grande Patty!
Conosco un'altra mai ferma a cui pice il brachetto :-D

Furio ha detto...

Io sul mio blog ho questo proverbio keniano:
Se vuoi arrivare primo, corri da solo. Se vuoi arrivare lontano, cammina insieme.
Mai fermi come il tempo, ma se lo dicono proprio i keniani che non bisogna sempre correre... ;-)

GIAN CARLO ha detto...

Auguri alla tua amica e buone corse a tutte e 2

Patty ha detto...

@Fathers: non ho voglia di andare fino a Gattico, meno ancora mio figlio :-)))

@Pimpe: auguri anche a te caro!
@Frank: ah sì...allora al prossimo incontro ne stappiamo una bottiglia ok?

@Furio: vero.....mi era sfuggito!

@Gianca: thanks :-D

Tosto ha detto...

brava Patty sempre in sella ... la corsa è un ottimo viatico a tutti gli stress ecc. :)