martedì 19 gennaio 2010

CIP VIGEZZO


Domenica 2° prova del circuito di ciaspolate a S.M.Maggiore:
WAO ho riprovato l'emozione di fare fatica, intendo quella fatica "appagante" che si prova correndo.
Peccato per il tempo che non era bellissimo, la classica bassa pressione da neve ma asciutto. UN FREDDO MICIDIALE che per fortuna non ho sentito dutante la gara.
Circa 400 partenti per questa bellissima gara di circa 7 km.che si è svolta nella Piana in mezzo ai boschi con un tracciato molto facile. Prima parte quasi tutta piana mentre la seconda con dei saliscendi ma niente di impossibile. Infatti Ivan l'ha corsa tutta mentre io ( non sapendo come si comportava il mio piede) ho preferito una camminata veloce e impegnata con piccole corsette in salita ( perchè non appoggiavo il tallone).



Ho cercato di tenere sempre lo stesso passo e anzi alla fine ho anche aumentato l'andatura e ho terminato con un tempo di 1h01' ( mio marito correndo ha terminato in 42') per cui direi che sono contenta.
I nuovi plantari erano inseriti negli scarponi e mi hanno accompagnato senza nessun problema, li stò portando cambiandoli in tutte le scarpe che uso e sembrano molto comodi ( nel senso che non sento nessuna differenza o fastidio).

Stasera 2° seduta dalla fisio per linfodrenaggio e giovedì Risonanza..................


19 commenti:

Lucky73 ha detto...

Quanta neve in Vigezzo! E quanto è bella la pioda!
Certo che provare i plantari subito sulle ciaspole :-)))

GIAN CARLO ha detto...

Prima o poi ci proverò ad usare le ciaspole...belle e suggestive le foto

Tosto ha detto...

ti vedo concentratissima. bene, allora si va!

Marco Bucci ha detto...

E 'nnamooo ....
E' il caso di dire che hai rotto il ghiaccio...!!!
Brava...
Ora e' tutta n' altra camminata...
Dajeeee

Anonimo ha detto...

che capelli da selvaggia...
luciano er califfo.

Marinesdicorsa ha detto...

Sai Patty,domenica aspettando i fulminei all'arrivo,ho visto che il 2 Maggio a Bibione ci sara' una ciaspolada sulla sabbia,che ne dici?
I plantari li usi xke'?
Anch'io li uso per un problemino...SEE YOU AGAIN

Patty ha detto...

@lucky: era uno spettacolo fare parte della Sgamelà tutta innevata....
@Giancarlo: ti assicuro che ero distrutta adesso ho male alle "ciappe" (come si dice da noi) ih ih ih
@Marco e Tosto: concetrata e felicissima!
@Califfo: i miei capelli sono come la mia anima.......:-)

Francarun ha detto...

Finalmente Patty ora riprendi con calma e speriamo che tutto si sia risolto !

Patty ha detto...

@Franchina: non sai come lo spero!

Filippo ha detto...

Si nota una bella espressione da libertà ritrovata :-)

Ciccò.rre ha detto...

bene! abituarsi ai plantari nel quotidiano è facile.
Io trovo difficolta' nel correre. La parte "periferica" dell'arco ha un'epidermide delicata che viene sollecitata dal plantare in fase d'appoggio con il risultato che, superati i 45' d'allenamento, si formano fastidiose vescicole. Tengo duro con la speranza che la pelle s'indurisca in fretta.

Furio ha detto...

Che sguardo determinato (foto 2).. e nmeno male che dovevi solo camminare!

the yogi ha detto...

bello bello.... sempre meglio che star fermi!

Pimpe ha detto...

mi sembri la DiCenta migliore :-) brava !!!
:-))

insane ha detto...

Ottimo Patty,buona ripresa senza esagerare..
Nell'ultimo foto c'è lo sguardo concentrato dei giorni migliori... ;)

Patty ha detto...

@Ciccò.re: io non ho provato a correre ma non mi sembrano tanto diversi dai plantari che ci sono nelle scarpe da corsa per cui spero bene.
@Furio: camminata veloce e impegnata.....
@Pimpe: grazie mi sentivo proprio libeta e contenta di fare fatica......

nino ha detto...

alla fine ti se idecisa è hai preso i plantari.
come va ? servono a risolvere il problema ?
ciao

FabioG ha detto...

Evvai!
Direi che tra poco avremo di nuovo una bella e selvaggia runner tra noi.

Anna LA MARATONETA ha detto...

Ma hai fatto un test baropodometrico prima di prenderli???
Bellissima foto...vai così!!!