martedì 20 marzo 2012

DURA DI CUORE E DI TESTA!!!

........a volte mi sembra di avere il cuore di pietra, o forse è la testa ad esserlo. Difficilmente mi impietosisco o magari solo non voglio pensarci per non star male.
Te l'avevo detto che guarirmi dalle ferite non sarebbe stato facile, tu dici di leggermi nell'anima, ma a volte mi chiedo se ne ho una.
Rifiuto ciò che non voglio accettare, a volte come un capriccio, ho tanta rabbia dentro quando sento parlare
di lui che a volte me ne vergogno, come si può arrivare  al  punto di considerarlo meno di un estraneo.
Stamattina la telefonata di mio fratello ne è stata la conferma, non mi interessa sapere come sta e mi sento un verme per questo, forse ho bisogno davvero di riuscire ad esorcizzare vecchie cicatrici per vivere meglio. Non cerco conferme o suggerimenti, ho le mie ottime ragione per pensarla così, semplicemente vorrei non sentirmi come se avessi IO delle colpe e  giudicata insensibile..........ma che ne sanno gli altri....................
Probabilmente ci sarò quando servirà, ma non guadagnerai mai la mia stima, la mia fiducia, un posto nel mio cuore...........l'hai perso da oltre 30 anni quando una stella è volata in cielo!!!

Comunque la fortuna è sempre stata al mio fianco e negli ultimi 2 anni sei apparso, come un angelo, ....tu a regalarmi serenità e sei riuscito a farmi capire quanto serve piangere e farsi aiutare da chi ti tende una mano.......prima o poi riuscirò, manca poco!!!

Se tanto dura di cuore, anche le gambe hanno risposto, seppur con fatica al lavoro di Sabato:
3x3000 (4'58-4'54-4'45) + 1000 (5'10)
ancora un grazie a te!!!

9 commenti:

Luca "Ginko" ha detto...

Un abbraccio :-)

grinta ha detto...

sei arrabbiata perchè sei autentica, sono le tue emozioni che bollono
quando tutto si calmerà, e prima o dopo questo accadrà, te lo assicuro, sarà perchè sei riuscita a vedere le cose da un nuovo punto di vista.
le persone che ti vogliono bene ti aiuteranno a trovarlo, ma senza indicarti la strada, quella la troverai da te
ciao e buone corse

theyogi ha detto...

hmm, sto rancore t'avvelena l'anima, lascialo andare......

Francarun ha detto...

Rancore è una brutta cosa, soffri e basta. Pensa sempre a cose positive e non ti arrabbiare. Kiss !!!

Oliver ha detto...

L'accettazione del dolore, di quello che fa soffrire, è un passo enorme in avanti, ma delicato ed estremamente doloroso. A volte però, per spiccare il volo, è necessario. Un abbraccio

Marco Bucci ha detto...

Non mi sembra rancore ma qualcosa di piu' personale : okkio, che ti puo'consumare.
Ogni tanto chiudi gli occhi e serenamente cerca di pensare al bello di chi ti vuol bene....

Patty ha detto...

grazie a tutti, so che dovrei combattere i fantasmi ma non è facile, lo è di più "scappare" !!!

Barbara ha detto...

come hai ben scritto ...hai le tue OTTIME ragioni e gli altri non ne sanno nulla... FOTTITENE del giudizio degli altri e non farti sensi di colpa xchè tu ne sei stata, e purtroppo ne sei ancora, solo vittima!!!
Un bacione....

Patty ha detto...

@Barbara: meno male che però ho trovato persone per le quali è bello sorridere ;-D